Dal 1979
Investigatore privato Trieste
Walter Policastro

Agenzia investigativa Trieste
Polinvestigations

Walter Policastro Polinvestigations
Agenzia investigativa a Trieste da oltre 40 anni

L’Agenzia investigativa Polinvestigations dell’investigatore privato Walter Policastro opera da oltre 40 anni sia a Trieste che all’estero nel mondo dell’investigazione, della sicurezza e dell’intelligence nel pieno rispetto delle normative vigenti e delle autorizzazioni di cui è in possesso. Studi di psicologia e di criminologia, affiancate ad una esperienza operativa “fatta sul campo”, hanno permesso a Walter Policastro di risolvere con successo in questi anni oltre 1900 incarichi affidatigli sia da aziende che da privati ai quali ha sempre dato una risposta.

Spesso le prove raccolte sono state portate nella massima riservatezza come testimonianza in sede giudiziaria ed hanno fatto pendere l’ago della bilancia a favore del proprio cliente; Walter Policastro opera in collaborazione con i più noti studi legali.

Walter Policastro opera da sempre in prima persona con l’ausilio di fidati collaboratori ed impiega i più moderni sistemi elettronici autorizzati. Si occupa della consulenza, dell’organizzazione, della direzione, del coordinamento e della gestione di servizi di investigazione, di security e di intelligence.

Ambiti operativi

dal 1979
AGENZIA INVESTIGATIVA PER PRIVATI

Servizi investigativi per privati a Trieste

Oggi più che mai vivere nel nostro contesto sociale può portare ad avere rapporti conflittuali con il prossimo; le pagine dei quotidiani ci ricordano ogni giorno che la violenza la fa da “padrona” e l’intolleranza fa generare delle situazioni al limite della sopportabilità.

Walter Policastro è spesso interpellato per problematiche legate alla civile convivenza nella sfera condominiale, lavorativa ed in tutte quelle situazioni dove le persone si sentono deboli ed indifese.

Bonifiche ambientali, telefoniche e della propria autovettura vengono richieste da chi si sente spiato e violato nella propria privacy ed ha paura che delle microspie o delle microtelecamere, installate abusivamente, rivelino dati sulla propria vita privata; episodi di molestie, ricatti e tentate estorsioni vengono posti alla sua attenzione.

La paura che i recenti fatti di “femminicidio” hanno ingenerato nelle donne fanno sì che Walter Policastro venga contattato per casi di sospetti fenomeni di “stalking” in quanto, finalmente, si fa larga la consapevolezza che la prevenzione e l’immediata denuncia possono aiutare ad evitare le tragedie di cui le nostre cronache sono piene. Walter Policastro con la sua esperienza e la sua struttura aiuta nella prevenzione con adeguati servizi di security e investigativi al fine di dissuadere i comportamenti devianti.

dal 1979
Investigazioni per infedeltà coniugali

Indagini sul comportamento illecito del coniuge

Grazie alla sua preparazione psicologica Walter Policastro è specializzato nell’affiancare le persone coinvolte in conflitti familiari che a lui si rivolgono in casi di infedeltà coniugale e di sospetti tradimenti.

Le separazioni sono sempre dolorose ed avere un professionista al proprio fianco che sappia capire il dramma che si sta vivendo può aiutare sia da un punto di vista morale, sia da un punto di vista patrimoniale in quanto disporre di prove certe sul comportamento illecito del coniuge e di una relativa testimonianza in sede giudiziale incide sulla responsabilità della separazione e pertanto anche sulla collocazione e sull’affidamento dei figli minori, nonchè sull’assegnazione dell’alloggio coniugale e sulla quantificazione dell’assegno di mantenimento.

Primo adulterio documentato

dal 1979
Investigazioni Prematrimoniali

Indagini prematrimoniali sul futuro coniuge

 

Quando il dubbio assale prima del matrimonio Walter Policastro si occupa anche di verificare la correttezza del comportamento del futuro coniuge al fine di evitare al proprio cliente di “convolare a nozze” per poi dover presentarsi dopo qualche mese in un’aula di Tribunale per la separazione.

dal 1979
Investigazioni sul comportamento dei figli

Indagini private sulle trasgressioni dei giovani

Purtroppo negli ultimi anni gli stili di vita sono cambiati ed il comportamento dei figli ha generato sempre più dubbi e apprensioni nei genitori.
Le trasgressioni nell’agire degli adolescenti hanno assunto dei livelli molto preoccupanti e l’intervento di Walter Policastro viene sollecitato dai genitori per appurare quello che i figli fanno fuori casa, specialmente in occasione del ritrovo con i coetanei: la frequentazione da parte dei figli dei locali della “movida” ingenera nei genitori la paura dell’uso di droghe, ma anche l’alcol è fonte di grosse problematiche; forme di bullismo e di violenza (le baby gang ormai sono un problema quotidiano) incoraggiate magari, oltre che dagli amici, anche da videogames in sale giochi o da “social” che oggi trasmettono ogni cosa, possono portare i giovani ad iniziare dei percorsi di devianza molto pericolosi.

Investigazioni per indagini difensive

 

Tutti noi possiamo incappare in situazione che ci conducono in un Tribunale, davanti ad un Giudice a cui dobbiamo render conto dei nostri comportamenti.
Walter Policastro è abilitato a svolgere indagini civili, nonchè indagini difensive di natura penale ed opera in collaborazione con svariati studi legali.

dal 1979
AGENZIA INVESTIGATIVA PER AZIENDE

Controllo dipendenti, soci, collaboratori e abuso legge 104 a Trieste

Il tessuto connettivo della nostra società è costituito dal mondo del lavoro ed il ruolo delle aziende private è di primaria importanza nel contesto socio/economico. Da sempre la gestione del personale mette in difficoltà i datori di lavoro e gli episodi di assenteismo, di false malattie o infortuni, di concorrenza sleale e di infedeltà hanno creato svariati problemi portando notevoli perdite alle imprese.

La “falsa” malattia definita anche da certificati medici forse superficiali o l’utilizzo di permessi per assistenza ad un familiare malato garantita dalla legge 104 svelano dei comportamenti fraudolenti che colpiscono i datori di lavoro.

Inoltre usufruire di permessi ex legge 104 e non prestare la dovuta assistenza a chi ne ha bisogno costituisce un illecito non solo di natura civile/amministrativa, ma anche penale. Sempre più negli anni gli incarichi affidati a Walter Policastro hanno previsto la verifica dei comportamenti di dipendenti che abusano dei permessi garantiti dalla legge 104.

Molti imprenditori interpellano Walter Policastro, specialista nell’intelligence privata, ponendo domande per cercare adeguate risposte: controspionaggio industriale ed antisabotaggio sono le aree di maggior intervento, nonchè si possono annoverare svariati interventi di bonifiche ambientali e telefoniche nelle direzioni aziendali per garantire maggior sicurezza del know how industriale e personale ed evitare fughe di notizie o furti di brevetti.

Accertamenti per la tutela del know-how aziendale, inteso come il complesso dei segreti industriali e commerciali, vengono spesso richiesti a Walter Policastro: la progettazione, l’elaborazione e l’implementazione di misure di difesa e protezione, in particolare fisiche e organizzative e quelle tecnico informatiche, nonché un adeguato intervento di intelligence privata mirata al controspionaggio sono i metodi che maggiormente ottengono risultati.

Servizi di security management e Intelligence privata
Sicurezza Marittima e Logistica

Walter Policastro è certificato dalla Norma ISO 10459/2017 quale Senior Security Manager e come tale si occupa, tra l’altro, della sicurezza fisica di un’infrastruttura (sviluppa analisi dei rischi e piani di sicurezza), della sicurezza informatica, della sicurezza sul lavoro, della fedeltà dei dipendenti, del controllo preventivo dei fornitori, dell’applicazione del codice della privacy, di anticrimine e della tutela ambientale; ricopre detto incarico per primarie aziende di interesse internazionale. In particolare i suoi interessi si sono indirizzati nel settore della logistica ed in particolare nella protezione dei trasporti via mare e via terra.

Grazie all’attrazione per il mare e vivendo in una città di mare, Walter Policastro si è specializzato nella sicurezza portuale (maritime security) e, grazie alla qualifica di Istruttore certificato in ship e port security conseguita presso il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili – Capitaneria di Porto di Trieste svolge corsi di formazione per la sicurezza marittima (“maritime security”); in questo specifico settore si occupa anche di sviluppare piani di sicurezza e, talora, ricopre l’incarico di agente di sicurezza dell’impianto portuale (PFSO).

Vive e lavora a Trieste la cui posizione al vertice del Mare Adriatico le garantisce il ruolo di nodo portuale di scambio tra un’ampia area sviluppata dell’Europa centrale ed i mercati dell’Europa orientale. Il vantaggio geografico di Trieste quale crocevia dell’interscambio marittimo internazionale, specie con il Far East, è evidente sia rispetto ai porti nordeuropei, sia rispetto ai porti del nord Tirreno. E’ sempre stato affascinato dal mare, dalle navi, dal porto e miscelare sicurezza e mare è stato facile.

Chi domina il mare domina il commercio del mondo, e a chi domina il commercio del mondo appartengono tutti i tesori del mondo stesso

Sir Walter Raleigh

Navigatore corsaro inglese che nel 1584 scopre le coste dell'America Settentrionale e le battezza Virginia in onore della Regina Elisabetta I

 

La passione per il mare di Walter Policastro deriva dalla considerazione che Il dominio del mare è l’espressione massima della potenza. Uno spazio per definizione incontrollabile, in quanto esteso per oltre due terzi della superficie terrestre, senza confini fisici che è tuttavia da sempre oggetto di infinite dispute intorno alla sovranità di questa o quella sua area.

I porti possono costituire le principali vie di accesso per l’Europa continentale e la posizione geografica conferisce loro una funzione di primaria importanza, nell’area mediterranea. Il mondo logistico ricopre un ruolo strategico per la nostra economia ed il collegamento, tra porti e territorio, risulta essere di fondamentale importanza. La posizione strategica dell’Italia nel Mediterraneo ha da sempre favorito il trasporto e gli scambi commerciali marittimi.
Le città che si affacciano sul mare e che hanno la fortuna di avere un impianto portuale, trovano in esso il cuore della loro attività e la ricchezza che l’attività stessa sviluppa a vantaggio di tutta la comunità locale.

Dopo il dramma dell’11 settembre che ha avvolto la nostra vita e che vede il terrorismo come il “nemico n.1” della nostra democrazia e della nostra libertà, Walter Policastro ha condiviso il parere di tutti gli esperti di intelligence che proteggere il mare, i tasporti, è come proteggere noi stessi, il nostro  mondo, i nostri valori, la nostra democrazia, la nostra libertà.

Garantire la security dei trasporti, in particolare di quelli via mare, per l’economia internazionale vuol dire assicurare i livelli di vita raggiunti.

Nel 2001 dopo la tragedia delle Torri le strutture di intelligence sembravano non avere dubbi: le navi sono uno dei più probabili obiettivi del terrorismo perché ritenute difficili da difendere e perché un attacco potrebbe generare molte più vittime di quelle dell’11 settembre e mettere in ginocchio l’economia globale. Nella ricerca di sempre nuove e più mediatiche forme di offesa, non è da escludere che il terrorismo internazionale in un prossimo futuro possa impiegare i container trasportati via mare trasformandoli in armi di distruzione di massa.

 

 

Si pensi cosa potrebbe generare l’esplosione di una serie di bombe collocate in container a bordo di una nave ormeggiata in uno dei principali porti mondiali o l’esplosione di un container arrivato via mare mentre viene trasportato nel mezzo di una nostra metropoli.

La prospettiva che i terroristi possano dirottare una grossa nave petroliera e farla esplodere in un porto rappresenta un pericolo concreto ed attuale ed è tutt’altro che remota; quale danno, oltre a quello di perdite di vite umane ed economico, potebbe rappresentare per l’ambiente e l’ecosistema marino, lo sversamento di migliaia di tonnellate di petrolio in mare?

 

E si pensi alle perdite di vite umane se una nave passeggeri ormeggiata in un terminal crocieristico che sta sbarcando ed imbarcardo 6/7000 persone venisse fatta oggetto di un attentato terroristico.

Su queste valutazioni Walter Policastro si è specializzato ed oggi può definirsi uno dei massimi esperti di sicurezza marittima; opera in ambito privato applicando tutte le disposizioni delle normative internazionali e nazionali del settore e si basa prinicipalmente sui dettami del concetto di “intelligence“, ovvero il risalire da un piccolo fatto noto accaduto ad un grande fatto ignoto (negativo) che potrebbe accadere. Specificatamente si occupa della sicurezza e della protezione dei trasporti marittimi e terrestri.

 

dal 1979
Accertamenti sul credito e sulla solvibilità

 

Da oltre 40 anni Walter Policastro opera nel campo delle visure immobiliari e delle informazioni commerciali mirate alla tutela ed al recupero del credito ed ha sviluppato migliaia di rapporti informativi, nonché rintracci di debitori scomparsi per conto di Istituti di Credito e di società Finanziarie.

Inoltre con le sue indagini patrimoniali ha portato a definire una esatta quantificazione del patrimonio aiutando il richiedente gli accertamenti a valutare con obiettività la veridicità delle garanzie che il futuro “cliente” forniva per, ad esempio, dilazionare il pagamento di una fornitura di merce.

Psicologo – Sociologo – Criminologo

Grazie a studi accademici sostenuti negli anni passati Walter Policastro offre inoltre la consulenza come psicologo, sociologo e criminologo.

Il sociologo si occupa di studiare e valutare il comportamento degli individui all’interno di gruppi e contesti e dell’influenza che questi ultimi esercitano sulla condotta individuale, abbracciando ambiti quali la formazione dei gruppi, le dinamiche che li animano e che tendono a conservarli, ad alterarli o a innescare cambiamenti sociali poiché la società è composta da singoli individui; esiste uno stretto legame tra la struttura sociale nel suo complesso ed il comportamento dei suoi membri. Oggi che ci troviamo di fronte a fenomeni quali il terrorismo, i flussi migratori, l’integrazione di individui in contesti sociali diversi da quelli di appartenenza, la microcriminalità, lo studio sociologico ci aiuta a comprendere. Una città, un porto, una nave, un’azienda, una famiglia, rappresentano delle aggregazioni di individui al cui interno si sviluppano delle dinamiche sociali in continua evoluzione che hanno bisogno di essere lette e interpretate.

La criminologia affianca la sociologia nello studio della devianza e si mette a valutare sia comportamenti sociali che individuali.
Il criminologo è un professionista, preparato in modo multidisciplinare, che analizza, studia i comportamenti che hanno una rilevanza sotto il profilo penale nel contesto sociale e individuale in cui maturano o possono potenzialmente maturare.

Pertanto, il campo d’azione è multiforme, ma l’oggetto di studio è il fenomeno criminale, i mezzi e le opportunità per prevenirlo o reprimerlo, a seconda dei casi.
La figura del criminologo si è evoluta e ha cambiato forma in relazione all’epoca storica e alla cultura entro cui è inserita. Quindi, non solo le conoscenze criminologiche sono importanti e a supporto dell’investigazione scientifica criminale, ma diventano utili anche nei settori in cui è necessario prevedere dei piani di sicurezza, non solo pubblici, ma anche privati.

Soprattutto dopo il 2001, momento nel quale ci si è scoperti vulnerabili e colpibili, la società occidentale si è trovata a fare i conti sull’insicurezza collettiva e su nuove forme di criminalità imprevedibili e poco conosciute. La percezione della vulnerabilità si allarga a dismisura perché l’incertezza include i territori tipici della quotidianità, come i luoghi di divertimento, i luoghi di lavoro, ma soprattutto le infrastrutture dei trasporti.

Pertanto, in questa nuova complessità sistemica iper-moderna, quando si parla del criminologo (ma anche del sociologo), non solo bisogna tener conto del modello interpretativo che lo orienta, ma è necessario declinarlo in base al contesto lavorativo in cui è chiamato a prestare la propria consulenza professionale. Infatti, Walter Policastro può essere chiamato come consulente all’interno di contesti istituzionali, ma anche da aziende private che devono occuparsi di prevenzione/protezione da eventi criminali specifici.

Cerchi un investigatore privato a Trieste?

Walter Policastro è a disposizione per trovare la migliore soluzione anche alle più specifiche situazioni ed esigenze.

40 anni di esperienza al tuo servizio

Chiamaci per un incontro conoscitivo in cui potrai raccontarci i tuoi problemi in assoluta privacy, l’Agenzia Investigativa Polinvestigations può aiutarti a risolverli.

Una chiacchierata non costa niente.